Taurianova (Reggio Calabria): muore bidello Giuseppino Bellantone, 55 anni, trovato carbonizzato in via Fiume

Un bidello di 55 anni, Giuseppino Bellantone, sarebbe stato ritrovato privo di vita semi carbonizzato ieri sera in un appartamento adiacente al suo in via Fiume a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria. I dettagli della tragedia sono stati dati da diversi media sul web.

L’allarme sarebbe stato lanciato dalla moglie intorno alle 20:30 di ieri, venerdì 1 gennaio 2015, quando la donna non avrebbe visto tornare il marito Giuseppino Bellantone dalla casa adiacente alla sua,   via Fiume a Taurianova, dove si era recato per suonare la batteria. Ad un certo punto ha visto uscire del fumo dall’abitazione ed ha allertato i soccorsi.

I vigili del fuoco avrebbero cercato di spegnere celermente il rogo individuando il corpo carbonizzato di Giuseppino Bellantone all’interno dell’appartamento. A quel punto sarebbe stato inutile qualsiasi tentativo di salvarlo. Ancora sconosciute le cause del rogo.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento