Maltempo, allerta meteo in Liguria, nubifragi a Genova

Maltempo, è allerta in Liguria, Genova già colpita da nubifragi

Maltempo, nelle ultime ore sopra Genova si sono abbattuti violenti temporali caratterizzati da forte vento, in poche ore è caduta la pioggia che dovrebbe normalmente cadere nell’intero mese di settembre; Le forti piogge nella notte hanno causato il crollo di un muraglione e quattro appartamenti sono stati evacuati. Rimane alta l’allerta a livello arancione, le scuole della liguria intanto rimarranno chiuse.

Una potente perturbazione colpisce la liguria, paura per gli allagamenti

“La perturbazione numero 2 del mese – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo – sta colpendo in modo particolare la Liguria, con accumuli di pioggia molto ingenti: nella zona del Tigullio (tra Zoagli e Chiavari) si sono accumulati al suolo dalle 3 di questa notte 130 litri al metro quadrato di acqua”.

Alcuni appartamenti sono stati allagati dopo la caduta del muraglione; secondo i vigili del fuoco le infiltrazioni d’acqua hanno minato la stabilità della struttura; acqua fino ad un metro nelle case colpite dal nubifragio, mentre la pioggia continua a cadere. La liguria è stata vittima negli anni precedenti di disastrosi nubifragi che causarono morti e ingenti danni alle abitazioni. Quello che si teme è un ripetersi degli eventi che devastarono la regione.

La perturbazione francese che fa paura

La perturbazione atlantica in arrivo ha già causato danni e nubifragi in Francia, adesso sta arrivando in Italia. Il centro Arpal spiega come la perturbazioni porti: “cumulate elevate, localmente molto elevate su tutto il territorio con alta probabilità di temporali forti, localmente stazionari, nel centro e nel levante”; le notizie hanno portato numerosi comuni ad alzare l’allerta per prevenire danni maggiori a quelli inevitabili. L’allerta è nata perché “si tratta della prima perturbazione atlantica di un certo rilievo” ha spiegato ancora l’Arpal. “E’ un fenomeno ben differente rispetto a quello che domenica scorsa ha portato al rinvio della partita Genoa-Fiorentina. In quel caso si è trattato di un temporale ‘da caldo’ che non aveva una forza tale da produrre conseguenze al suolo. La perturbazione che sta arrivando sì, ed è per questo che è stata allertata la Protezione Civile”.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento