L’Ansia se ne va con il Mindfulness

Tutti gli stati d’animo si riflettono sull’organismo, specialmente quelli negativi. Con questa tecnica si può trovare il giusto equilibrio ascoltando quanto ci rivela il nostro corpo soprattutto per quanto riguarda la sfera delle emozioni.

Quando la mente rimane imbrigliata in paure ed angosce e rimpianti, si deve ricorrere alla tecnica della mindfulness che va ad incidere su delle specifiche aree del cervello , la cosi’ detta amigdala con la corteccia orbito facciale su cui vengono gestite le emozioni negative.

Una psicoterapeuta, Silvia Bianchi, spiega che si tratta di una forma specifica di meditazione che serve a vivere meglio il presente, ogni singolo istante, riuscendo quindi ad entrare in contatto con la propria interiorità, e quindi imparando a conoscersi senza dare un giudizio.

Tale tecnica riesce a neutralizzare i pensieri negativi , gli stati d’ansia,lo stress, o una ricaduta di depressione. Si può fare a tutte le età con qualsiasi cultura e religione. Ci sono corsi sia collettivi oppure  incontri individuali l’importante è avere di fronte una persona preparata con un bagaglio di training di quattro cinque anni alle spalle.

La Mindfulness è una disciplina che sta emergendo in questi ultimi tempi, ma che ha le sue origini nel buddismo e nelle Zen, anche se, ora come ora, risulta slegata da ogni religione. Il biologo americano Kabat Zinn ne definì negli anni settanta i principi fondamentali.

Uno degli esercizi di questa tecnica è il body scan ossia scansione corporea. Da sedute o sdraiate ci si concentra sul respiro , sui movimenti della pancia che si alza e si abbassa in concomitanza alla inspirazione ed espirazione e si cerca di capire le sensazioni trasmesse dalle parti del corpo: piedi, cuore, polmoni, collo, occhi.

Bisogna concentrarsi e vedere se c’è tensione o se si vuole modificare qualcosa, se con qualche distrazione sono emersi emozioni, pensieri suoni, che hanno deconcentrato l’attenzione o se durante l’esercizio qualcosa dentro di sé è cambiato e in che modo è successo.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento