Ferie dal lavoro, come funzionano, quando e come farle

Cosa c’è di più gratificante, a volte profondamente necessario, come le ferie dal lavoro? Forse, a livello professionale, insieme alle promozioni, agli avanzi di carriera e alle assunzioni ben poco; e anche per questo è importante capire come funzionano, quando prenderle e come fare per smaltire quelle accumulate.

Quante sono le ferie dal lavoro

Il diritto alle ferie dal lavoro è sancito niente meno che dalla Costituzione italiana che, all’articolo 36, recita che ogni lavoratore ha diritto “al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi”. Questo già spiega l’obbligo da parte del datore di lavoro, ma anche da parte dello stesso dipendente.

Come richiedere le ferie dal lavoro

Secondo il Decreto Legislativo 66 del 2003 le ferie non possono essere inferiori alle 4 settimane, mentre il Codice civile specifica che tra i diritti dei lavoratori c’è anche quello di avere “un periodo annuale di ferie retribuito, possibilmente continuativo, nel tempo che l’imprenditore stabilisce, tenuto conto delle esigenze dell’impresa e degli interessi del prestatore di lavoro. La durate di tale periodo è stabilita dalla legge, dagli usi o secondo equità.”

Come richiedere le ferie dal lavoro

Fin qui la teoria, ottima, chiara e lineare. Entrando nel merito della pratica si scoprono alcune ‘complicazioni’, come ad esempio che esistono tre tipologie di ferie. Il primo è della durata di 2 settimane che bisogna utilizzare consecutivamente nel corso dell’anno in cui sono state maturate. Il secondo (le altre 2 settimane previste dal Decreto Legislativo 66 del 2003) possono essere godute anche in maniera frazionata nei 18 mesi successivi alla fine dell’anno in cui sono state maturate. Infine, il terzo tipo di ferie, si riferisce ai contratti collettivi, che hanno, a differenza di quelle di secondo tipo, la possibilità di essere indennizzate.

La legge prevede (stabilendo multe fino a 4500€) che è il datore di lavoro a dover organizzare un piano delle ferie e a chiedere a tutti i propri dipendenti di godere delle ferie che hanno rispettivamente maturato.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento