Prestazioni pene, ecco 7 consigli utili per migliorarle

Le prestazioni pene sono spesso un cruccio per molti uomini e, inevitabilmente, anche per molte donne. Sono diverse le cause che influiscono sul suo funzionamento e sulle quali conviene prestare particolare attenzione per avere sia una vita sessuale efficiente, ma anche una salute migliore.

Le cause che incidono sulle prestazioni pene

Sono tante, più di quelle che si potrebbe immaginare, le ricerche scientifiche che mostrano e dimostrano la corrispondenza tra le prestazioni pene e uno stile di vita sedentario. È ampiamente dimostrato che i problemi di disfunzione erettile siano legati a una vita troppo stabile.

Anche il fumo incide sulle proprie performance. Sono molti i casi nei quali il recupero della virilità è legato a una significativa riduzione della nicotina. Anche in questo caso il fumo aumenta le probabilità di disfunzione erettile.

Il terzo consiglio riguarda i rapporti sessuali veri e propri. Al di là delle ironie e degli evidenti interessi ormonali, è dimostrato come praticare il sesso meno di una volta a settimana incide in maniera significativa sulla disfunzione erettile. I ricercatori sostengono che per una buona salute andrebbe fatto sesso tre volte alla settimana.

Migliorare prestazioni pene

Come migliorare le prestazioni pene

Per migliorare le prestazioni pene è necessario dormire e dormire bene. Chi dorme poco, infatti, riduce notevolmente il livello del testosterone che, inevitabilmente, condiziona le prestazioni e compromette la tonicità muscolare.

Può sembrare assurdo ma, stando a quanto dimostra lo studio di un’istituzione cinese molto prestigiosa, c’è un legame tra l’igiene orale e la disfunzione erettile.

Il sesto consiglio, influenzato però da questioni stagionali, riguarda niente meno che il consumo dell’anguria. Questo frutto, infatti, funziona come una sorta di viagra naturale.

Infine un problema per la vita sessuale è quello legato alla teledipendenza. Chi guarda prolungatamente e in maniera ossessiva tv e video su smartphone e tablet produce, semplicemente, meno spermatozoi.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento