Terzo sesso: arriva l’ok della Germania per i documenti

La Germania riconosce il cosiddetto terzo sesso, permettendo a tutte le persone che, al momento della nascita, hanno caratteristiche che non possono essere riconducibili né a quelle maschili, né a quelle femminili, di essere classificate come ‘altro’.

Che cos'è il terzo sesso

Cos’è il terzo sesso

Il terzo sesso, nonostante i giudici della corte costituzione tedesca abbiano voluto attribuirgli un valore positivo, sembra piuttosto essere il contrario: ovvero esso è ciò che non è né maschile né femminile. Non gli è ancora stato riconosciuto un nome tecnico (e immaginiamo che il solo pensarlo susciterà tantissime discussioni), ma sembra che si sia intenzionati a optare tra ‘divers’ o ‘inter’.

La sentenza invita chiaramente il legislatore ad approvare una legge entro il prossimo anno.

Le conseguenze sul riconoscimento terzo sesso

Tale approvazione avrà chiaramente conseguenze anche in Italia dove, una determinata stampa e cultura, non perde occasione di riprendere e additare come esempio ciò che accade altrove, per il semplice fatto che accade altrove, ignorando la realtà delle questioni e le reali esigenze delle persone che non si riconoscono nelle “tradizionali” categorie di maschio e femmina, nonostante si facciano paladini dei loro diritti.

La questione, come spesso accade in questi casi, verrà imposta e creerà il solito inutile polverone tra i favorevoli a priori e gli scandalizzati a priori, incapaci entrambi di capire il tempo che viviamo e saper rispondere, da una parte e dall’altra, con cognizione di causa e nel rispetto delle persone.

Gender, terzo sess e autodeterminazione

La situazione è più articolata di come viene esposta e certe strumentalizzazioni, da qualsiasi parte arrivino, sono lesive della dignità delle persone, cosa che viene più sbandierata che applicata.

Che poi la questione del terzo sesso cozzi leggermente con l’autodeterminazione è un aspetto che né il legislatore né coloro che salutano con entusiasmo (ma forse anche con preoccupazione) tale novità, si sta ponendo. Seguiremo, ovviamente, gli sviluppi della vicenda.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento