14 giornata di Serie A: la costanza del Napoli e la follia della Roma

Si è (quasi) conclusa la 14 giornata di Serie A, iniziata sabato e che si concluderà questa sera. Nelle parti alte della classifica il Napoli mantiene saldo il primato, a due punti di vantaggio sull’Inter rigenerata dalla cura Spalletti, a 4 punti dalla Juventus che non molla e a più 8 da una Roma che manda all’aria la vittoria sul Genoa per una follia del proprio capitano.

I risultati della 14 giornata di Serie A

Sabato pomeriggio si è aperta la 14 giornata di Serie A con la rotonda vittoria per 3-0 del Bologna sulla Sampdoria, seguita poi dalle vittorie nel pomeriggio del Verona (0-2 al Sassuolo) e del Chievo Verona (2-1 sulla Spal); in serata l’Inter, con un super Icardi, travolge per 1-3 il Cagliari.

Nel ‘povero’ (solo tre gare alle ore 15) pomeriggio di Domenica il Napoli si conferma in campionato con la vittoria di misura sull’Udinese grazie al gol di Jorginho, così come si confermano i limiti del Milan di Montella che pareggia per 0-0 in casa con il Torino. A Genova, invece, Tra Genoa e Roma accade l’inspiegabile. La squadra di Di Francesco riesce a sbloccare la gara grazie al gol di El Shaarawy ma, senza alcun motivo e alcuna giustificazione possibile, l’esperto capitano Daniele De Rossi, a venti minuti dalla fine, colpisce in faccia Lapadula provocando il calcio di rigore (con il gol del pareggio) e l’espulsione; fondamentalmente due punti pesantissimi buttati.

Espulsione De Rossi 14 giornata di Serie A

Alle 18 la Lazio pareggia 1-1 contro la Fiorentina: dopo essersi portata in vantaggio con de Vrij, subisce il pareggio al 94’ su calcio di rigore siglato da Babacar. In serata, invece, la Juventus travolge 3-0 un Crotone che aveva resistito per tutto il primo tempo e che vede il ritorno al gol di Mattia De Sciglio.

Il posticipo della 14 giornata di Serie A

La 14 giornata di Serie A si conclude questa sera con la sfida tra Atalanta e Benevento, dove i giallorossi cercano ancora di conquistare i primi punti in Serie A.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento