730 precompilato, sarà disponibile entro il 15 Aprile

Quest’anno debutterà il 730 precompilato per circa 20 milioni di italiani tra lavoratori dipendenti e pensionati.

Ma come funzionerà ? Innanzitutto c’è da dire che il primo anno mancheranno diversi dati e quindi, non riuscendo a fotografare integralmente la posizione del contribuente, in almeno 7 casi su 10 sarà necessario integrare la dichiarazione. Quindi il 15 Aprile, dicevamo, è la data entro il quale il 730 precompilato si potrà scaricare dal sito dell’Agenzie delle entrate.

Ma cosa è d’obbligo fare prima di tale data ? Entro il 28 febbraio (spostato poi al 2 Marzo visto che cade di Sabato), i sostituti d’imposta dovranno rilasciare ai percettori la nuova certificazione unica. La trasmissione telematica all’agenzia delle entrate, invece, dovrà essere effettuata entro il 9 Marzo.

Il 15 Aprile il 730 precompilato sarà disponibile ai contribuenti che potranno decidere se inviarlo cosi come lo hanno scaricato oppure integrarlo con i dati mancanti. Ovviamente ci si potrà far aiutare da un professionista o dal CAF, oppure si potrà decidere di fare tutto da se.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento